| 

Amatriciana

Amatriciana

L'amatriciana è un condimento per la pasta tipico della tradizione gastronomica di Amatrice, cittadina in provincia di Rieti, nella regione Lazio. Dal 6 marzo 2020 è ufficialmente riconosciuta come Specialità tradizionale garantita dell'Unione europea.
Anche per questo piatto i procedimenti possono leggermente variare ma otterrete sempre lo stesso risultato: una pasta fantastica.
Provate questa ricetta e ditemi la vostra
Preparazione 20 min
Cottura 15 min
Tempo totale 35 min
Portata Portata principale
Cucina Amatrice, Laziale, Mediterranea
Porzioni 4 persone

Ingredienti  

  • 400 g spaghetti
  • 250 g guanciale stagionato
  • 350 g salsa di pomodoro - (pomodori pelati)
  • ½ tazzina aceto di vino bianco
  • q.b. pecorino romano
  • q.b. sale
  • q.b. pepe - misto
  • 1 pizzico peperoncino

Preparazione 

  • Prima cosa da fare, prendete una pentola e metteteci l'acqua per la pasta, aggiungendo anche qualche granello di pepe misto. Portatela all'ebollizione
  • Prendete una padella antiaderente e fate tostare il pepe (meglio macinato sul momento ). Fatelo tostare
  • Occupatevi nel frattempo del guanciale. Togliete la cotenna e mettetela nell'acqua
  • Tagliate il guanciale a listarelle, avendo cura di dare a tutte lo stesso spessore
  • Aggiungete le listarelle nella padella ormai ben calda e fate saltare il guanciale
  • Cuocete il guanciale fino a quando avrà rilasciato gran parte del grasso e sarà diventato croccate (attenzione a non farlo bruciare).
  • Alzate la fiamma e versate l'aceto, facendolo sfumare e mescolate per bene
  • Quando l'aceto sarà evaporato mettete da parte 4 cucchiai di guanciale, aggiungendo poi la salsa di pomodoro (se usate i pelati tagliateli grossolanamente) e un pizzico di peperoncino.
  • Cuocete il sugo all'amatriciana per 15 minuti circa
  • Nel frattempo l'acqua starà bollendo, quindi mettete un pò di sale grosso e cuocete la pasta
  • Togliete la pasta 2 minuti dalla cottura indicata e gettate la pasta nella padella con il sugo che si sarà ristretto. Fatela saltare per i restanti minuti della cottura e, all'occorrenza, unite un pò di acqua di cottura.
  • Spegnete il fuoco, mescolate per far stemperare la pasta e aggiungete il pecorino romano, continuando a mescolare (così facendo, il pecorino non si straccerà)
  • Impiattate aggiungendo il guanciale messo da parte e una spolverata di pecorino

Video

Keyword amatriciana

Per aiutarti con questa ricetta puoi dare un’occhiata a questi prodotti:

Condividi questa ricetta

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating