Raviolo di San Domenico

Raviolo di San Domenico

Il raviolo di San Domenico con qualche variazione, per chi non ha tutti gli ingredienti 🙂
Preparazione 1 h 15 min
Cottura 3 min
Tempo totale 1 h 18 min
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 4

Ingredienti  

Per l’impasto

  • 300 gr farina 00
  • 3 uova
  • q.b. sale

Per il ripieno

  • 200 gr spinaci
  • q.b. sale
  • q.b. pepe nero
  • 200 gr ricotta asciutta
  • 2 cucchiai parmiggiano reggiano grattuggiato
  • 4 tuorli

Per il condimento

  • 80 gr burro
  • 50 gr Nocciole
  • q.b. parmigiano reggiano (grattugiato)

Preparazione 

Step 1
  • Setacciare la farina con il sale in una ciotola
  • Aggiungete le uova e amalgamare energicamente gli ingredienti.
  • Portare l’impasto su un piano e lavorarlo finché non risulta liscio.
  • Formata una palla, avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigorifero a riposare.
Step 2 – Durante il riposo dell’impasto, preparate il ripieno
  • In una padella soffriggete uno spicchio d’aglio con un filo d’olio
  • Aggiungere gli spinaci e condire con un pizzico di sale e pepe e lasciateli appassire finché non perdono tutta la loro acqua.
  • Spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.
  • Tritate gli spinaci grossolanamente.
  • Lavorate la ricotta con una forchetta e setacciarla finchè non diventa liscia.
  • Conditela con il parmigiano e il pepe nero, poi unite gli spinaci e amalgamate per bene il tutto.
  • Trasferite la crema in un sac-à-poche.
  • Suddividete l’impasto in 3 panetti
  • Stendete la pasta fino a renderla il più sottile possibile
  • Con un coppapasta dal diametro largo (8-10 cm), ritagliate i cerchi (minimo 8)
  • Mettete a nido la crema di ricotta e spinaci su metà dei dischi che avete creato, lasciando liberi i bordi e il centro del raviolo.
Step 3
  • Dividete il tuorlo dall’albume (fate quest’operazione con un uovo alla volta) e versateli in due ciotoline separate.
  • Versate delicatamente il tuorlo al centro del raviolo.
  • Spennellate i bordi del disco con l’albume (o semplicemente con acqua) e unite un disco vuoto.
  • Schiacciate bene i bordi con le dita e poi ripassateci con una forchetta.
  • Portate i ravioli su un tagliere infarinato con farina di semola e preparatevi per la cottura.
Step 4
  • Mettete a bollire abbondante acqua salata in una pentola di diametro largo
  • In una padella capiente fate sciogliere il burro e aggiungere nocciole (quando inizia a sfrigolare, spegnete).
  • Aggiungete anche un filo d’olio all’acqua per evitare che i ravioli si attacchino fra loro o al fondo in cottura.
  • Adagiate delicatamente (con un mestolo forato) i ravioli nella pentola e fate cuocere per 2 minuti e 45 secondi (l'acqua deve sobbollire non bollire)
  • Prelevate con il mestolo forato i vostri ravioli e tamponarli con carta assorbente
  • Adagiate il raviolo nel piatto e versate il burro bollente sulla superficie dei ravioli (senza bisogno di girarli) con un cucchiaio e conditelo con le nocciole
  • Completate con una spolverata di formaggio grattugiato e servite.
Keyword raviolo
Condividi questa ricetta

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating